sabato 12 maggio 2012

Riso saltato con verdure e Salsa Agrodolce :)

Buon pomeriggio a tutti i miei cari lettori :) 
Oggi a pranzo io e la mia cara Vale abbiamo sperimentato il riso saltato con le verdure e poi, è da qualche giorno che volevo sperimentare la salsina agrodolce, proprio come quella cinese!! E alla fine ci sono riuscita!!! 
Andiamo con ordine. 


INGREDIENTI PER IL RISO x 2 persone 

  • 3 tazzine da caffè di riso (per insalate, cosi non si incolla). La porzione è moderata, non troppo abbondante! 
  • 1/4 di zucchina. Ovvero metà della metà :D 
  • 3 fette tagliate da una melenzana 
  • 1/4 di carota
  • 1/4 di cipollotto, o scalogno, o cipolla bianca normale
  • listarelle di prosciutto cotto ( solo per dare un tocco in più, si può fare a meno ) 
  • uno spicchio di burro 
  • sale q.b.
  • pepe q.b.
INGREDIENTI PER L'AGRODOLCE:
( con queste dosi ne verrà in abbondanza, ma potrà essere conservato per 3 gg)
  • una tazza di acqua
  • 1/2 tazza di zucchero 
  • 1/2 tazza di aceto ( io direi anche metà della metà )
  • 1 cucchiaio e mezzo di maizena, o anche di farina 
  • 5/6 cucchiai di salsa ( passata di pomodoro )

PROCEDIMENTO PER IL RISO: 

Mettiamo l'acqua sul fuoco e quando arriva ad ebollizione mettiamo il riso e lasciamo cuocere. Nel frattempo, tagliamo le nostre verdurine... Per dargli l'aspetto simile al riso cinese, le ho tagliate in verticale e sottili. Quindi prendete la cipolla e tagliatela sottile seguendo il suo verso. Ovviamente questo procedimento si basa molto sulle vostre preferenze!! 


Mettiamo la cipolla appena tagliata in una padella insieme ad una punta di burro. Io mi sono mantenuta leggera, e ho utilizzato lo stretto indispensabile per fare dorare la cipolla e gli altri ingredienti; anche in questo caso sono importanti le vostre preferenze! 


Mentre facciamo dorare la cipolla tagliamo il nostro quarto di zucchina a listarelle sottili, e se ci sembrano troppo lunghe dividiamole a metà :) 

Stessa sorte per la melanzana :)  Io avevo a disposizione quella rotonda, ne ho tagliate tre fettine sottili e poi a loro volta a listarelle. 

Stesso procedimento con la carotina. Sbucciamola e laviamola. Anche in questo caso ne ho adoperato solo un quarto. 

Non appena la cipolla ha raggiunto la doratura desiderata, uniamo tutte le verdure e aggiungiamo 50 ml di acqua per evitare di farle attaccare e bruciare e permettere una cottura ottimale. Aggiungiamo un pizzico di sale e di pepe. Rigiriamo di tanto in tanto e lasciamo cucinare. ( all'incirca 5/10 minuti )



Nel frattempo il nostro riso sarà cotto. Lasciamolo a scolare e raffreddare! 

Assaggiamo le verdure e ricordiamoci di non doverle cucinare troppo, ma devono rimanere un pizzico croccante!! ;).
Solo adesso ho aggiunto le striscette di prosciutto, che ripeto.. è un ingrediente in più, che rende il riso più sfizioso.
Uniamo il riso e.... facciamolo SALTARE!!!! :D :D Io ho adoperato una padella con i bordi alti... cosi il SALTO è facilitato :D :D 






PROCEDIMENTO PER L'AGRODOLCE 

Uniamo tutti gli ingredienti e portiamo ad ebollizione, mescolando sempre. Man mano che aumenterà la temperatura, diventerà sempre più densa. Anche in questo caso scegliete in base al vostro gradimento :D 

Noi avevamo fame!!! E non abbiamo insistito troppo sulla densità!! E' venuta comunque buona e uguale a quella che prendiamo dal cinese... forse più buona e senza conservanti!! 



Ed ecco il nostro risultato buonissimissimo!!!! 


10 commenti:

  1. E' buonissimooooooooo!!! provatelo!! noi ci siamo leccate i baffi!! :)

    RispondiElimina
  2. A me purtroppo il riso non piace neanche un pò =/ è da quando sono piccola che non lo mangio!e ultimamente non mi piacciono più neanche le melanzane..quindi penso proprio che questo piatto non faccia per me :D però non dico che non è buono =)
    cmq premio per te sul mio blog!!^-^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti ringrazio moltissimo per la sincerità :D sono bene accettate le richieste!!! Comunque grazie mille per il premio :*

      Elimina
  3. sembra davvero un piatto sfizioso... mi segno la ricetta! :)

    RispondiElimina
  4. slurppppppppppp!
    sono arrivata qui per caso e devo dire che questo angolino è davvero carino e accogliente.
    Quando vuoi puoi passare dalle mie parti,nuova iscritta,un bacio!
    http://glamourgirl-naturalchic.blogspot.it/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie per essere una mia sostenitrice!!! :) Stay Tuned ;) un bacio e passerò a trovarti!!!

      Elimina
  5. wowwwww....invitante!!!
    Il tuo blog è veramente interessante,da oggi ti seguo.
    Se ti va passa da me,potremmo seguirci a vicenda se vuoi:
    http://www.borderline83.blogspot.it/ .
    Ciao ciao ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille!!! Passo a trovarti subito!! Un bacio e continua a seguirmi!!!

      Elimina
  6. Balenciaga penso che il tacco sia fondamentale in una scarpa, perchè è in grado di migliorarla se non addirittura di trasformarla. una scarpa banale con un bel tacco diventa subito meno banale.?
    detto questo, penso anche che i tacchi non possano risolvere tutto, se una scarpa è brutta resta brutta.?
    se poi ci aggiungiamo un brutto tacco, allora non c'è piu' speranza.?
    è il caso di balenciaga che se ne esce fuori con scarpe che proprio non si possono guardare. l'optical è sempre, sempre, sempreeee risqué e il tacco pare lo zoccolino delle porte. va bè. no grazie, cmq no grazie Balenciaga Borse.

    RispondiElimina